Piccoli dettagli che esaltano il valore dell’intero progetto
Un progetto di forte personalità che coniuga volumi e materiali in modo sapiente.
Estremamente utile l’illuminazione a led del piano di lavoro completamente integrata nella boiserie.
 
Cucina di design
Twenty 1
Twenty 2
twenty 5
twenty 1
twenty 2
La nicchia tra le colonne con l’illuminazione integrata interrompe il volume di contenimento ed allo stesso tempo illumina sapientemente l’ambiente circostante caratterizzandolo.
Gli spessori sottili che si leggono in tutto mil progetto vengono esaltati dalle mensole in ferro dallo spessore di soli 3mm.
 
Spazi ergonomici e funzionali e nben definiti. Il gres va a ricoprire ntutte le zone operative della cucina rendendola estremamente performante e poco delicata.
 

Un rigoroso disegno architettonico sottostà al progetto tecnico: una composizione solo in apparenza minimalista ma in realtà ricca nella ricerca dei dettagli e di particolari.
Il tavolo Twenty completa il design di un ambiente che non può passare inosservato. Il piano in rovere ossidato rappresenta un prolungamento ideale delle basi della cucina.
Finiture ricercate
Seduce la disarmante semplicità del progetto cucina: l’assenza di orpelli e di particolari viene colmata dalla ricerca di finiture esclusive come la pietra piasentina. Un’apparente assenza di perfezione che rappresenta in sé la vera naturalità della materia. Una vera e propria scelta di vita e non di immagine o di tendenza.